Richiesta di attivazione o cessazione del servizio di telesoccorso

Servizio attivo

Servizio rivolto principalmente a persone anziane, disabili e a chi vive solo, che prevede l’installazione di un sistema di allarme da attivare in caso di bisogno tramite la pressione di un comodo telecomando.

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto principalmente a persone anziane o disabili, in condizioni d’isolamento, bisognosi di cure o costanti controlli sanitari.

Descrizione

Il telesoccorso è un servizio rivolto principalmente agli anziani che vivono da soli o in coppia, in condizioni d’isolamento, bisognosi di cure o costanti controlli sanitari.

Con loro i destinatari sono quanti manifestano rischio sociale o sanitario (debitamente documentato) e che desiderano mantenere un costante dialogo con le strutture atte a intervenire in loro aiuto in caso di emergenza.

Il Centro Operativo, attivo 24 ore su 24, provvede a frequenti e convenuti contatti telefonici con l’assistito che, in orari e giorni prestabiliti, anche più volte a settimana, viene raggiunto, possibilmente sempre dallo stesso operatore, per assicurarsi il suo stato di salute. Il Centro resta a disposizione per ogni tipo di necessità o emergenza, pronto al bisogno a dare seguito ad interventi medici, infermieristici, domestici o sociali.

Grazie, poi, a un apparecchio di facile e intuitivo utilizzo, di piccole dimensioni, fornito a seguito del servizio, l’assistito può, in ogni condizione o istante, in caso di malessere o bisogno, allertare il Centro stesso. Ancora, per garantire il sempre tempestivo collegamento con le strutture di primo soccorso, gli operatori provvederanno ad assicurare con frequenza il corretto funzionamento del sistema, al contempo fungendo da “amici di telefono”, in grado, dunque, di vegliare e valutare anche sui piccoli mutamenti nello status psicofisico degli assistiti.

Il Telesoccorso è un servizio in carico a ACB Servizi srl, su delega di ACB.

Come fare

Per potervi accedere gli interessati presentano una richiesta, corredata da documentazione idonea.

Segue la valutazione dell’Ufficio Servizi Sociali e la predisposizione dell'intervento, in collaborazione con la persona interessata, la famiglia e – quando necessario – con i servizi sociosanitari di riferimento.

Accesso agli uffici

L’Ufficio Servizi Sociali riceve solo su appuntamento da prenotare telefonicamente ai n. 030 8936250 / 030 8936251 / 030 8936252 / 030 8936253 / 030 8936254 o via e-mail all’indirizzo servizisociali@comune.sarezzo.bs.it

Cosa serve

Per attivare il servizio è necessario che nell’abitazione dell’utente siano presenti:

  • linea telefonica fissa;
  • presa elettrica vicino a quella telefonica (primaria nel caso di due o più telefoni).

Cosa si ottiene

Il servizio di telesoccorso prevede l’installazione di un apparecchio di facile e intuitivo utilizzo, di piccole dimensioni, da utilizzare per allertare, in caso di malessere o bisogno, un Centro Operativo attivo 24 ore su 24.

Costi

Il servizio prevede la corresponsione di quote di compartecipazione definite da ACB a carico dell'utente e periodicamente aggiornate.

Per l’anno 2024 la quota ammonta a € 18,30 al mese.

Accedi al servizio

Puoi accedere a questo servizio contattando o recandoti presso l'ufficio competente.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Ufficio Servizi Sociali

Via Giuseppe Zanardelli, 7, 25068 Sarezzo (BS)

Telefono: 030 8936250 - 030 8936251 - 030 8936252 - 030 8936253 - 030 8936254
Email: servizisociali@comune.sarezzo.bs.it
Sede comunale di via Zanardelli

Pagina aggiornata il 08/07/2024