Raccolta firme per progetti di legge di iniziativa popolare

Presso il Comune di Sarezzo sono depositati i moduli per la raccolta firme per la proposta di alcuni progetti di iniziativa popolare.

Data:

08 aprile 2024

Tempo di lettura:

2 min

Immagine principale

Descrizione

Presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Sarezzo, in piazza Cesare Battisti n. 4 (primo piano), sono depositati i moduli per la raccolta di firme per la proposta dei seguenti progetti di legge di iniziativa popolare.

Iniziative annunciate sulla Gazzetta Ufficiale n. 274 del 23 novembre 2023 proposte dal Comitato Liberi in Veritate:

  • “Stop all’indottrinamento gender nelle scuole”. Nella costituzione della Repubblica Italiana, al Titolo II (Rapporti etico-sociali), all’Articolo 30 si aggiunge il seguente: “comma 2-bis: Le scelte relative all’educazione e all’istruzione dei figli minori in ambito religioso, morale, scientifico, sanitario, politico e affettivo-sessuale spettano in ultima istanza al padre e alla madre, i quali pertanto potranno sempre negare il proprio consenso all’insegnamento all’interno della struttura scolastica di teorie contrastanti con i loro principi e convinzioni morali”.
  • “Diritto alla libertà di pagamento in contanti”. All’art. 1277 del codice civile (Debito di somma di danaro), si aggiunge il seguente: “comma 3: L’estinzione delle obbligazioni pecuniarie può sempre avvenire mediante pagamento in denaro contante”.
  • “Diritto all’autoproduzione del cibo”. Nella costituzione della Repubblica Italiana, al Titolo III (Rapporti economici), all’articolo 44, si aggiunge il seguente: “Terzo comma. Tutti i cittadini e i soggetti residenti nel territorio della Repubblica hanno il diritto assoluto e irrinunciabile di coltivare la terra e di allevare animali sul suolo di proprietà, senza scopo di lucro, per il soddisfacimento dei bisogni alimentari propri e della propria famiglia”.

La raccolta firme scadrà il 22 maggio 2024.

 

Iniziativa annunciata sulla Gazzetta Ufficiale n. 297 del 21 dicembre 2023:

  • "Riconoscimento dello stato di Palestina con capitale Gerusalemme est": articolo 1) l’Italia riconosce lo Stato di Palestina con capitale Gerusalemme Est come Stato sovrano e indipendente, conformemente alle risoluzioni delle Nazioni Unite e al diritto internazionale; articolo 2) la presente legge entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

La raccolta firme scadrà il 15 maggio 2024.

 

L’Ufficio Protocollo è aperto al pubblico nei seguenti orari:

  • lunedì e mercoledì ore 10-12:45 | 16-18:15
  • martedì e venerdì ore 10-12:45
  • giovedì ore 9:30-12:45

Sarà richiesto di esibire il documento di identità.

A cura di

Ufficio Protocollo

Municipio di Sarezzo, piazza Cesare Battisti 4, 25068, Sarezzo (BS)

Telefono: 030 8936228 - 030 8936229
Email: protocollo@comune.sarezzo.bs.it
PEC: protocollosarezzo@cert.legalmail.it

Pagina aggiornata il 20/05/2024