Le Regole Della Raccolta Differenziata Dei Farmaci A Sarezzo

Avviso Pubblico

Data:

21 settembre 2023

Immagine principale

Descrizione

I farmaci scaduti devono essere conferiti nei contenitori appositi che si trovano presso le farmacie del territorio:

  • Farmacia comunale dott.ssa Mesiti Maria Pia - via Dante Alighieri, 2,
  • Farmacia Centrale dott. Marino Appodia - via della Repubblica, 102,
  • Farmacia dott.ssa Fulgaro Antonietta - via Dante Alighieri, 183.

È possibile conferire i farmaci scaduti anche all’Ecocar, eliminando scatole e foglietti informativi in carta.

 

Indicazioni per il corretto conferimento

  • Separare il blister o il flaconcino di vetro dalla scatola e dal foglietto illustrativo, che vanno nella raccolta della carta;
  • gettare nei cassonetti appositi per la raccolta dei farmaci scaduti blister che ancora contengono medicine;
  • buttare insieme alla plastica i blister in plastica vuoti senza pastiglie o compresse;
  • conferire bottigliette (come quelle degli sciroppi), tubetti di pomate o bustine di medicinali in polvere ancora pieni negli appositi cassonetti presso le farmacie con l’intero contenitore;
  • se i contenitori sono vuoti vanno differenziati a seconda del materiale di cui sono composti;
  • gli integratori alimentari non sono dei farmaci, perciò non andrebbero gettati nel contenitore dei farmaci scaduti: nel dubbio, meglio differenziare correttamente scatola ed eventuale foglietto illustrativo nella carta, blister solo se vuoto nella plastica e buttare l’integratore nella raccolta indifferenziata (che comunque verrà incenerito), ma mai nell’umido;
  • i dispositivi sanitari, non essendo farmaci, devono essere smaltiti secondo regole diverse. Alcuni di questi possono andare nella raccolta dell’indifferenziato, altri – come termometri e sfigmomanometri – devono essere portati al Centro di raccolta comunale. Alcune strutture ospedaliere hanno dei punti di raccolta in cui è possibile conferirli;
  • le siringhe, usate o nuove, vanno sempre smaltite nel cassonetto dell’indifferenziato come anche l’ago delle siringhe usate che deve essere coperto con il suo cappuccio.

 

Cosa mettere nel cassonetto dei medicinali

Disinfettanti, farmaci in flaconi, farmaci in pastiglie e compresse, farmaci in pomata, farmaci in sciroppi, fiale per iniezioni.

 

Cosa non mettere

Apparecchi sanitari elettromedicali (aerosol, misuratori vari), confezioni in carta o cartoncino, scatole, bugiardini, dispositivi sanitari taglienti o pungenti (lamette, cannule per flebo, bisturi monouso), integratori alimentari o prodotti olistici, sfigmomanometri, siringhe, termometri elettrici e al mercurio.

A cura di

Ufficio Ambiente e Igiene Urbana

Via Giuseppe Zanardelli, 7, 25068 Sarezzo (BS)

Telefono: 030 8936241 - 030 8936242
Email: ambiente@comune.sarezzo.bs.it

Pagina aggiornata il 20/05/2024