Contributi per l'acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati per persone con disabilità o Dsa

Dal 16 gennaio 2024 le persone con disabilità e le loro famiglie possono presentare domanda per richiedere il contributo di Regione Lombardia.

Data di pubblicazione:
15 Gennaio 2024
Contributi per l'acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati per persone con disabilità o Dsa

Dal 16 gennaio 2024 le persone con disabilità e le loro famiglie possono presentare domanda per richiedere i contributi per l'acquisto o l'utilizzo di ausili e strumenti tecnologicamente avanzati per persone con disabilità o con disturbi specifici dell'apprendimento (Dsa) di Regione Lombardia.

In particolare nell’area "informatica" e nell’area "altri ausili" sono previste ulteriori deroghe al requisito che stabilisce che per presentare una nuova domanda debbano decorrere almeno cinque anni dal precedente contributo. Inoltre, se ricorrono particolari condizioni, il beneficiario può richiedere più di un ausilio/strumento per ogni domanda presentata nell’area "informatica" e nell’area "domotica".

In ogni caso, la domanda deve obbligatoriamente essere presentata attraverso la piattaforma Bandi online di Regione Lombardia. Inoltre deve essere utilizzato il nuovo format di domanda, così come modificato con decreto numero 18308 del 20 novembre 2023.

Scopo della misura è sostenere le persone disabili o con Dsa mediante un contributo economico per l’acquisto, il noleggio o il leasing di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati finalizzati a implementare le abilità della persona e potenziare la qualità della vita quotidiana.

Possono partecipare al bando le persone residenti in Lombardia che, al momento della presentazione della domanda, posseggano i seguenti requisiti (indicati nel decreto n. 14932 del 18 ottobre 2022):

  • minorenni o adulti con disabilità;
  • minorenni o adulti (entro il 67° anno di età) con disturbo specifico di apprendimento (DSA) ai sensi della l.r. 17/2019;
  • con un ISEE in corso di validità inferiore o uguale a 30mila euro;
  • che non hanno ricevuto il contributo per l’acquisizione di strumenti tecnologicamente avanzati ai sensi della l.r. 23/1999 nei cinque anni precedenti la presentazione della domanda e nella stessa area.

Per la presentazione della nuova domanda deve essere trascorso almeno un anno dalla data di presentazione della domanda precedente per la quale si è ottenuto il contributo.

Il bando completo è pubblicato sul sito di Regione Lombardia.

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 17 Gennaio 2024