Regolamento "Premio d'arte Comune di Sarezzo 2024"

Il Comune di Sarezzo indice un concorso a premio per artisti, con lo scopo di promuovere e valorizzare l'Arte Contemporanea, diviso in due sezioni: pittura e scultura.

Data di pubblicazione:
04 Dicembre 2023
Regolamento "Premio d'arte Comune di Sarezzo 2024"

Finalità

Il Comune di Sarezzo indice un concorso a premio per artisti, con lo scopo di promuovere e valorizzare l'Arte Contemporanea. Il concorso è suddiviso in due sezioni: Pittura e Scultura. L'esposizione delle opere si svolgerà dal 23 al 25 febbraio 2024.

 

Criteri di ammissione

Il concorso è aperto a tutti gli artisti contemporanei, di ogni nazionalità. Non ci sono limiti di età, né vincoli tematici. Ogni artista può presentare una sola opera e deve indicare i seguenti dati, contenuti nella dichiarazione allegata: nome, cognome, indirizzo, numero di telefono e indirizzo e-mail, titolo e tecnica dell’opera.

Le sezioni sono:

PITTURA
Criteri fondamentali di selezione saranno la qualità, la ricerca, l'originalità e contemporaneità dell'opera. Non vi saranno limitazioni di soggetto, tecnica o stile, purché si tratti di opera pittorica. Per opera pittorica si intende qualsiasi utilizzo o intervento manuale ad olio, tempera, acrilico, vernice industriale, inchiostro, incisione, grafite, acquerello, vinile, su qualsiasi tipo di supporto anche prestampato; sono ammesse tecniche come collage e applicazioni polimateriche. La misura massima consentita per ogni lato dell’opera è di cm 100 compresa l'eventuale cornice.

SCULTURA
Criteri fondamentali di selezione saranno la qualità, la ricerca, l'originalità e contemporaneità dell'opera.
Nella sezione scultura sono ammesse le opere realizzate con qualsiasi materiale, grezzo o manipolato. Le opere possono essere interattive e quindi comprendere movimenti meccanici o elettrici, suoni, luci e video, utilizzati singolarmente o in maniera associata.
Lo spazio massimo utilizzabile per le opere è di base 1 metro, profondità 1 metro, altezza 1,5 metri. Ogni opera deve essere consegnata con il proprio basamento.

 

Quota d'iscrizione

La quota di iscrizione, a parziale copertura delle spese di organizzazione, è fissata in Euro 25 e in Euro 15 per i partecipanti under 35 (che non abbiano compiuto 35 anni alla data del 19 gennaio 20234).

Il pagamento della quota d’iscrizione può essere effettuato attraverso la piattaforma PAGOPA sul sito del Comune di Sarezzo - avvisi spontanei (quote d'iscrizione a iniziative culturali) con Causale: "Iscrizione Premio d'arte Comune di Sarezzo 2024".

 

Consegna delle opere

Le opere partecipanti dovranno essere consegnate a Palazzo Avogadro in via Gremone, 2 a Sarezzo (frazione di Zanano) nei giorni:

  • venerdì 19 gennaio 2024 dalle ore 9 alle 12:30 e dalle ore 16 alle 18:30
  • sabato 20 gennaio 2024 dalle ore 9 alle 13.

Per eventuali esigenze esclusivamente nei giorni di consegna delle opere si può contattare il n. 335 6516687.

 

Fasi e scadenze

Entro il 15 febbraio 2024 annuncio dei vincitori.

Dal 23 al 25 febbraio 2024 mostra delle opere esposte a Palazzo Avogadro con i seguenti orari:

  • venerdì 23 febbraio alle ore 18:30 inaugurazione e apertura della mostra fino alle 20:30;
  • sabato 24 febbraio apertura della mostra dalle ore 15 alle 19;
  • domenica 25 febbraio apertura della mostra dalle 10 alle 12 e dalle ore 15 alle 18. Alle ore 18 cerimonia di premiazione dei vincitori; a seguire restituzione delle opere.

Martedì 27 febbraio 2024 ulteriore possibilità di restituzione delle opere presso Palazzo Avogadro dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 16 alle 18.

La restituzione delle opere che perverranno tramite corriere dovrà essere concordata con l’Ufficio Cultura in giorni diversi, successivi alla restituzione in sede.

 

Giuria e selezione

La selezione delle opere sarà effettuata da una giuria artistica composta da sei membri, nominata dalla Giunta comunale. In caso di parità di voti tra i giurati prevarrà il voto del Presidente di giuria.

Tra le opere selezionate la giuria eleggerà i vincitori delle sezioni Pittura, Scultura, Under 35 artista bresciano, Under 35 artista valtrumplino.. Le decisioni della giuria sono inappellabili e insindacabili.

 

Premi

Verranno assegnati i seguenti premi:

  • Euro 1.500,00 premio acquisto al 1° classificato sezione Pittura
  • Euro 1.500,00 premio acquisto 1° classificato sezione Scultura
  • Euro 1.000,00 premio acquisto al 2° classificato sezione Pittura
  • Euro 1.000,00 premio acquisto al 2° classificato sezione Scultura
  • Euro 1.000,00 al vincitore 16° premio Fondazione Dolci "Giovane arte bresciana" Under 35 (riservato a giovane artista bresciano, nato o residente in provincia di Brescia)
  • Euro 1.000,00 al vincitore 5° premio OR.MA Fondo Solidale Sociale Famiglia Mari-Basso “La Giovane Arte Figurativa e Scultorea Triumplina” Under 35 (riservato a giovane artista triumplino, nato o residente in Val Trompia)
  • Premi acquisto ex aequo da € 800,00 in numero legato alle sponsorizzazioni raccolte.

Le opere premiate rimarranno di proprietà dell'Amministrazione Comunale di Sarezzo o di eventuali sponsor.

IL PRIMO CLASSIFICATO DELLA SEZIONE PITTURA E IL PRIMO CLASSIFICATO DELLA SEZIONE SCULTURA AVRANNO INOLTRE DIRITTO AD ALLESTIRE.

I vincitori della categoria Pittura e Scultura non potranno partecipare al concorso l'anno successivo ma saranno invitati ad esporre una propria opera fuori concorso.

 

Catalogo

Verrà realizzato un catalogo delle opere vincitrici o segnalate dalla giuria.

L’organizzazione si riserva inoltre il diritto di riprodurre le opere premiate, quelle segnalate ed eventualmente anche quelle partecipanti al premio a mezzo stampa e sul sito internet del Comune, al fine di promuovere l’iniziativa.

 

Responsabilità

Il Comune di Sarezzo, pur assicurando la massima cura e custodia delle opere pervenute, declina ogni responsabilità per eventuali furti, incendi o danni di qualsiasi natura alle opere che potrebbero verificarsi durante le fasi della manifestazione, compreso l'allestimento e lo smontaggio. Ogni eventuale polizza assicurativa deve essere stipulata dall’Artista stesso.

Nel caso di opere non consegnate di persona e spedite a mezzo corriere, il Comune di Sarezzo declina altresì ogni responsabilità rispetto a danni che potrebbero verificarsi nelle fasi di spedizione (sia invio che
restituzione). L'artista che decida di spedire a sue spese la propria opera dovrà preliminarmente accordarsi con l'Ufficio Cultura (sia per la spedizione che per i tempi per la restituzione) e sottoscrivere una dichiarazione nella quale solleva l'Ente da ogni responsabilità in ogni fase della spedizione (sia invio che restituzione), ferma restando la possibilità di stipula di apposita polizza assicurativa a carico dell'artista stesso.

 

Per informazioni contattare l'Ufficio Cultura del Comune di Sarezzo tel. 030 8936274 e-mail cultura@comune.sarezzo.bs.it

Ufficio competente

Ultimo aggiornamento

Venerdi 16 Febbraio 2024