Bando di concorso pubblico “Istruttore direttivo di vigilanza” (Ufficiale di Polizia Locale) cat. D.1

Il Comune di Sarezzo ha indetto un concorso pubblico per esami per la copertura di un posto a tempo pieno e indeterminato di “istruttore direttivo di vigilanza” (ufficiale di polizia locale) cat. D.1 presso il corpo di polizia locale con riserva alle categorie protette di cui all'articolo 18, comma 2, della Legge n. 68/1999

Data di pubblicazione:
20 Giugno 2022
Bando di concorso pubblico “Istruttore direttivo di vigilanza” (Ufficiale di Polizia Locale) cat. D.1

Presentazione delle domande

Coloro che intendono partecipare alle prove devono far pervenire domanda diretta al Comune di Sarezzo, in carta libera, secondo lo schema allegato al presente bando, entro le ore 12.00 del 18 luglio 2022 (Gazzetta Ufficiale – Serie inserzione Concorsi – n. 48 del 17 giugno 2022).

Tale domanda dovrà pervenire, con esclusione di qualsiasi altro mezzo:

  • tramite posta elettronica certificata (PEC) intestata al candidato al seguente indirizzo protocollosarezzo@cert.legalmail.it allegando la scansione in formato PDF dell’originale della domanda debitamente compilata e sottoscritta dal candidato con firma autografa, unitamente alla scansione dell’originale di un valido documento di identità, oppure con firma digitale. Si informa che è opportuno che la dimensione degli allegati non superi i due (2) megabyte per evitare possibili problemi di consegna.
  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Comune di Sarezzo, piazza C. Battisti n. 4, 25068 Sarezzo; come termine di presentazione della domanda farà fede il timbro postale e la data dell'Ufficio postale accettante.

Nella domanda gli aspiranti dovranno dichiarare sotto la propria responsabilità:

  1. cognome e nome, la data (età non inferiore agli anni 18 non superiore agli anni 41 )e il luogo di nascita , codice fiscale;
  2. il possesso della cittadinanza italiana o di trovarsi in una delle situazioni di cui all’art. 38 del D.Lgs. n. 165 del 30.03.2001 come modificato dall’art. 7 della Legge n. 97 del 06.08.2013;
  3. il comune nelle cui liste elettorali si è iscritti, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
  4. di non essere stati destituiti o dispensati da un impiego presso una pubblica amministrazione e di non avere subito condanne penali e di non aver procedimenti penali pendenti per uno dei reati che non consentono la nomina nei pubblici uffici;
  5. il titolo di studio posseduto con l’indicazione della data di conseguimento, dell’istituto e della votazione riportata. Per i titoli di studio conseguiti all’estero la dichiarazione di equipollenza della competente Autorità.
  6. per le categorie riservatarie, di appartenere alle categorie protette di cui all’art. 18, comma 2, della Legge n. 68/1999.
  7. l'idoneità psicofisica all'impiego per il posto al quale si riferisce il concorso;
  8. l’eventuale possesso di titoli che danno diritto all’applicazione delle riserve, delle preferenze o precedenze previste dalla legge;
  9. posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985; non aver prestato o non essere stato ammesso a prestare servizio militare non armato o servizio sostitutivo civile, in ottemperanza al divieto del combinato disposto dall’art. 636, comma 1 del D.Lgs. 66/2010 (salvo avere rinunciato allo status di obiettore di coscienza, ai sensi dell’art. 636 comma 3 del citato decreto), né di dichiarare obiezione all’uso delle armi;
  10. il possesso della patente di guida di tipo A e B;
  11. l'accettazione incondizionata delle norme e delle condizioni stabilite dal bando di concorso e dal vigente regolamento per lo stato giuridico ed economico del personale;
  12. di essere disponibile alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Locale;
  13. di essere disponibile a prestare servizio con distacco funzionale alla sede del Corpo Intercomunale Polizia Locale Valle Trompia, in Gardone Val Trompia;
  14. la residenza ed il domicilio eletto per le comunicazioni relative al concorso.

 

Documentazione richiesta

Alla domanda gli aspiranti dovranno allegare:

  • copia della ricevuta del versamento della somma di Euro 10,00 effettuato mediante versamento su c.c.p. n. 12865259 intestato al Comune di Sarezzo – servizio Tesoreria o accredito sul conto di Tesoreria del Comune di Sarezzo avente le seguenti coordinate bancarie: IT77B0569654680000005487X31 – Banca Popolare di Sondrio, con causale “Tassa di ammissione al concorso per la copertura di un posto di istruttore direttivo di vigilanza (cat. D.1)”;
  • copia di un documento di identità in corso di validità;
  • copia del permesso di soggiorno e copia della documentazione attestante il grado di parentela con un cittadino comunitario, oppure copia del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, OPPURE copia della documentazione attestante lo status di rifugiato o lo status di protezione sussidiaria (solo per i cittadini extracomunitari);
  • copia della certificazione medica attestante la condizione di disabilità e la necessità di usufruire di ausilio e/o tempo aggiuntivo richiesti nella domanda (solo per i candidati portatori di handicap che necessitano di ausili e/o tempi aggiuntivi per sostenere le prove in condizione di parità con gli altri candidati ai sensi dell’art. 20 commi 1 e 2 della Legge n. 104/92); la documentazione dovrà certificare che la richiesta di ausilio e/o tempo aggiuntivo è correlata alla disabilità del candidato. I candidati con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (DSA), di cui alla Legge n. 170/2010, devono allegare idonea certificazione rilasciata da strutture del SSN o da Specialisti e strutture accreditate dal SSN. (Ai candidati con diagnosi di DSA è assicurato quanto previsto dall’art. 3 comma 4 bis del DL. 80/2021, convertito con L. n. 113/2021);
  • curriculum vitae in formato europeo.

Tutti i documenti eventualmente inoltrati con la domanda dovranno essere descritti su un elenco in carta semplice, sottoscritto dal concorrente.


In allegato il bando completo e lo schema di domanda.

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 29 Giugno 2022