Autentiche di firma

Data di pubblicazione:
28 Marzo 2022
Autentiche di firma

È possibile rivolgersi in Comune per chiedere l'autentica di firma sulla dichiarazione di vendita, necessaria per i passaggi di proprietà dei veicoli. L'incaricato dal sindaco può infatti autenticare la firma per il passaggio di proprietà di beni mobili registrati (Decreto legge 04/07/2006, n. 223, art. 7), come automezzi (compresi camion e rimorchi) e motocicli superiori a 50 cc di cilindrata.

 

Come richiedere il servizio

Al Comune di Sarezzo l'autenticazione della firma per il passaggio di proprietà dei veicoli si effettua allo Sportello Unico del Cittadino.

Per far autenticare la propria firma il proprietario maggiorenne del veicolo deve presentarsi personalmente in Comune con il certificato di proprietà del veicolo compilato nelle parti relative a "acquirente" e "venditore", indicando il prezzo di vendita. Il venditore proprietario del veicolo deve firmare la dichiarazione di vendita davanti al dipendente comunale incaricato. Se il veicolo non è intestato a una persona fisica ma a una società, la firma deve essere apposta dal titolare o dal legale rappresentante della società che dovrà comprovare il suo titolo con idonea documentazione. Non è quindi necessaria la presenza dell’acquirente.

L'autentica non prevede nessuna valutazione del contenuto dell’atto e delle dichiarazioni: serve solo a verificare l’identità del venditore che firma, attraverso un documento di riconoscimento valido. L'autentica è effettuata sul retro del certificato di proprietà del veicolo da vendere, nell'apposito riquadro.

La pratica deve essere poi presentata al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) per  registrare il passaggio di proprietà e aggiornare la carta di circolazione. Il termine di presentazione, per non incorrere in sanzioni, è di 60 giorni dalla data dell'autentica di firma.

L'autentica di firma può essere anche eventualmente eseguita da:

  • sportelli telematici dell'automobilista (STA)
  • un notaio.

Ci si può rivolgere anche in un Comune diverso da quello di residenza del venditore.

L’autentica di firma sul certificato di proprietà può essere fatta solo se il proprietario è in vita; in caso contrario, è necessario rivolgersi a un notaio.

 

Documentazione necessaria

  • Certificato di proprietà (rilasciato dal PRA) del mezzo,
  • documento d'identità/riconoscimento del venditore in corso di validità.

 

Costo

L’autentica di firma è soggetta ad imposta di bollo e richiede una marca da bollo da € 16,00 (che deve essere portata dal venditore) + € 0,52 per i diritti di segreteria.

 

Normativa

 

 

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 04 Aprile 2022